Amara bark

24,00 

4 disponibili

Descrizione

Amara bark

Amara Bark nasce dall’incontro tra la preziosa corteccia degli alberi di Arancia Rossa di Sicilia IGP e uno speciale infuso di erbe spontanee dell’Etna. La corteccia di arancio è l’ingrediente distintivo di Amara Bark , un elemento vitale nel ciclo produttivo dell’albero che invece di essere smaltito, come tradizionalmente avviene, viene nobilitato nella produzione di un amaro unico nel suo genere.

Amara bark

Il nuovo liquore Amara Bark è per intenditori. La  corteccia albero di arancia rossa di Sicilia IGP rimane in infusione alcolica con erbe aromatiche spontanee dell’area dell’Etna per sei mesi, un metodo che accentua i già importanti i sentori del legno e dell’agrume tipico della zona. È interessante che per la sua realizzazione venga utilizzata una parte di albero altrimenti smaltita a fine vita. Un metodo che si traduce in un prodotto circolare, che ottimizza e valorizza ogni aspetto della materia prima. L’idea è quella di portare il contenitore , la corteccia ,ricavata dal tronco dell’albero di arancio , a essere il contenuto.  Ovvero il protagonista assoluto del coinvolgimento dei sensi di chi lo gusta. Normalmente i legni derivati dalla potatura degli aranceti seguono un ciclo di vita ben definito, che termina con lo smaltimento, come vuole la tradizione, della materia. Nel caso di  Amara Bark, il liquore stesso rappresenta la fase di second life del legno: sposando infatti la filosofia zero waste. Durante l’appuntamento di potatura estiva l’azienda preleva la corteccia dei rami più forti per recuperare un legno ricco di linfa e dal profumo intenso. Caratteristiche che denoteranno il carattere del liquore, e che vengono accentuale dalla fase di infusione. La corteccia di arancio diventa così l’ingrediente distintivo, nobilitata da un processo produttivo lento, attento e del tutto artigianale.

Informazioni tecniche