“Floramundi” Cerasuolo di Vittoria DOCG Donnafugata 75cl

15,80 

Esaurito

Descrizione

“Floramundi” Cerasuolo di Vittoria DOCG Donnafugata 75cl

Il “Floramundi”, Cerasuolo di Vittoria targato “Donnafugata”, nasce da un blend in cui il predominante nero d’Avola viene completato da un 30% di frappato. Lavorato esclusivamente in acciaio e lasciato maturare per 9 mesi, si esprime in un sorso che diventa piacevole, ottimo per accompagnare i menu della cucina di terra, e ideale per essere abbinato ai pesci strutturati. Versatile e allo stesso tempo di carattere, aromatico nei profumi, fresco, polposo e ricco al gusto. Visto che proviene dalla Sicilia, ci sentiamo di consigliarvi l’abbinamento con la tagliata di tonno o con la ricciola alla griglia: scoprirete che a volte con il pesce ci sta meglio un rosso che un bianco!

L’azienda Donnafugata nasce nel Trapanese nel lontano 1983, ed abbraccia tutte le grandi zone di produzione della Sicilia. Ad oggi i suoi vigneti raggiungono un’estensione di 410 ettari. La produzione è condotta in maniera ecosostenibile e scrupolosamente rispettosa per l’ambiente. A tal proposito; anche in cantina l’uso delle tecnologie segue processi lavorativi che salvaguardano l’integrità delle uve e del vini.

Il vino rosso Cerasuolo, nasce da due grandi vitigni siciliani: Nero D’Avola e Frappato; è reso nobile dal riconoscimento della Denominazione d’Origine Controllata e Garantita (DOCG) uno dei migliori vini rossi italiani. Il suo colore è di un rubino brillante, al naso regala un intensità di aromi fragranti di ciliegia, frutti di bosco e melograno. Al palato è fresco e scorrevole e con finale piacevolmente sapido.

“Floramundi” Cerasuolo di Vittoria DOCG Donnafugata 75cl: donna in fuga

Il Cerasuolo di Vittoria “Floramundi” è un vino rosso piacevole di medio corpo, vinificato e affinato in acciaio. È caratterizzato da intensi aromi fruttati, tra i quali spiccano le note di amarena e frutti di bosco, e delicate nuances balsamiche di alloro e note speziate. Al palato è succoso e di piacevolissima beva, con un tannino fine e ben integrato

Una cantina, quella fondata negli anni Ottanta da Giacomo Rallo, che rappresenta il rinascimento dei vini non solo della provincia di Trapani e del marsalese, ma di tutto il Sud Italia. Partiamo dal nome, “Donnafugata”, (donna in fuga) la Regina fuggì da Napoli verso la Sicilia, trovando rifugio proprio dove attualmente si trovano i vigneti aziendali.

Oggi, a oltre trent’anni di distanza dal quel lontano 1983, anno di nascita dell’azienda, Donnafugata abbraccia tutte le grandi zone di produzione della Sicilia: dalle mitiche vigne di Pantelleria alle antiche cantine di Marsala, passando per l’Etna e per Vittoria, fino alla Tenuta di Contessa Entellina, nel cuore della Sicilia Occidentale.

Vuoi vedere altri Vini? Vai alla Categoria VINI

Informazioni tecniche

Tipologia: Vino Rosso
Produttore: Donnafugata
Nazione: Italia
Varietà: Vini
Bottiglia: cl 75
Gradazione alcolica in %: 14