La Gelsomina Moscato Passito Tenute Orestiadi 50cl

19,50 

6 disponibili

Descrizione

La Gelsomina Moscato Passito Tenute Orestiadi 50cl

Luogo mistico ed affascinante, da sempre l’Etna ha destato stupore ed interesse, divenendo fonte di ispirazione per artisti, poeti, scrittori, ma anche luogo di culto religioso, attraversando i secoli e le culture. I suoi suoli, composti da stratificazioni di colate succedutesi nei secoli, permettono un’agricoltura eroica, complessa ma ricca, fortemente caratterizzante. Qui nascono vini fortemente identitari, espressione di un territorio unico e speciale.

Tra i viottoli di Presa, nasce La Gelsomina, piccolo gioiello posto sul limitare del torrente Santa Venera. Dove Piedimonte Etneo cede il passo alla Contea di Mascali per l’esattezza. Su un suolo lavico ed argilloso, camminando giorno dopo giorno sulla “gghiara” si coltivano 15 ettari tra vigneto, uliveto e frutteto. Assumono la forma di un teatro, come a voler invitare chiunque varchi il cancello a godere dell’immenso spettacolo che la Natura quotidianamente si replica e si rinnova.

Dal sito tenuteorestiadi.it

La Gelsomina Moscato Passito Tenute Orestiadi 50cl: note di degustazione

Una chicca, comune a pochissime Cantine sulla “Muntagna”: il Moscato dell’Etna passito, le cui uve crescono nei vigneti che abbracciano il lago de La Gelsomina, baciate dal primo sole del mattino.

Colore giallo dolcemente dorato, al naso abbiamo sentore di frutta surmatura con bouquet di frutta a polpa bianca e zagara. Al palato risulta fresco e delicato, gradevole al gusto con le tipiche note di uve moscato

Vuoi vedere altri Vini? Vai alla Categoria VINI

Informazioni tecniche

Tipologia: Vino moscato
Produttore: Tenute Orestiadi
Nazione: Italia
Varietà: moscato passito
Bottiglia: cl 50
Gradazione alcolica in %: 13,5