Tenute Orestiadi Molino a Vento Nero d'Avola

6,40 

60 disponibili

Descrizione

Tenute Orestiadi ha un nome antico che evoca miti e leggende lontane; che proprio in Sicilia hanno trovato vita grazie ad Eschilo. Egli, venti e più secoli fa scrisse e portò in scena il mito di  Oreste e delle orestiadi.

A Gibellina,  si estendono i   vigneti delle Tenute Orestiadi , nate dalla sinergia tra un gruppo di viticoltori riuniti in cooperativa e la Fondazione Orestiadi, con lo scopo di promuovere l’identità territoriale dei vitigni nativi siciliani attraverso il connubio arte e vino.

La linea Molino a Vento di Tenute Orestiadi si ispira a un legame indissolubile: quello tra i mulini, il vino e il vento. “In Sicilia la storia dei molini e del vino sono legate indissolubilmente dal vento. Elemento fondamentale per la salubrità e la qualità delle uve. Grazie ad esso si mitigano le calde temperature estive permettendo così delle incredibili escursioni termiche, fondamentali per il ciclo vitale dei vigneti”

Il “Molino a Vento Nero d’Avola” nasce da uva nero d’Avola. Le uve sono raccolte e selezionate manualmente; dopo una macerazione a 24-30°C per 12-15 giorni, con rimontaggi giornalieri, il vino fermenta in vasche d’acciaio e completa l’affinamento in botti di legno per 2-4 mesi prima di essere imbottigliato.

Colore rosso intenso con riflessi violacei, al naso si notano note fruttate intense come  frutti di bosco e delle note minerali di grafite tipiche del vitigno. In bocca i tannini sono morbidi avvolgenti, dal finale persistente.

Si abbina con primi a base di carne,  grigliate miste di carne  e formaggi freschi.

Informazioni tecniche

Tipologia: Vini
Produttore: Tenute Orestiadi
Nazione: Italia
Varietà: Vino rosso
Ingredienti e sentori aromatici: Nero d’Avola 100%
Bottiglia cl: 75
Gradazione alcolica in %: 14